Oggetto: DPCM 1° aprile 2020 - Sospensione dei Servizi Educativi e delle Attività Didattiche.

Gentilissimi genitori, vi comunichiamo che il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° aprile 2020 prevede la sospensione dei servizi educativi per l'infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 13 aprile 2020. Il Decreto, inoltre, prevede la sospensione dei viaggi di istruzione, delle iniziative di scambio o gemellaggio, delle visite guidate e delle uscite didattiche. Anche i colloqui con gli insegnanti restano sospesi. Le Indicazioni relative allo svolgimento delle attività didattiche a distanza vi saranno date, come sempre, dai Coordinatori Didattici/Presidi. Gli uffici di segreteria sono chiusi anche se gli operatori addetti continueranno a lavorare da casa. In caso di bisogno, quindi, è possibile inviare richieste agli indirizzi di posta elettronica a voi noti.
Cordiali saluti.

Torino, 2 aprile 2020

IL DIRETTORE Vincenzo Paladino

LA LEGALE RAPPRESENTANTE Suor Patrizia Reppucci

La scuola non si ferma

Per la festa del papà

Le maestre dell'infanzia ci spiegano perché non possiamo andare a scuola

I docenti della scuola secondaria salutano i propri studenti

Oggi è il Dantedí. Per rendere omaggio al Sommo Poeta ...

... i docenti della secondaria leggono un canto della Divina Commedia

Scuola Secondaria di 1° grado

La nostra Mission

È per noi fondamentale promuovere la formazione degli allievi elevando il livello di istruzione e di educazione di ciascuno ed offrendo un sistema organico e coerente di occasioni per "lo sviluppo della personalità in tutte le direzioni” (etiche, religiose, sociali, intellettive, affettive, operative e creative). In particolare si lavorerà per:

  • Favorire lo sviluppo armonico della personalità considerando i livelli di partenza.
  • Promuovere l’autostima, prevenire il disagio e superare situazioni di svantaggio.
  • Sviluppare il senso di responsabilità.
  • Raggiungere competenze adeguate nel rispetto dell’individualità del singolo.
  • Promuovere lo sviluppo della creatività.

Obiettivi educativi

Motivare all’apprendimento suscitando interesse e curiosità, fornendo stimoli per l’approfondimento personale, valorizzando le risorse di ciascun allievo ponendo al centro del nostro lavoro i seguenti Obiettivi Educativi

Rispettare sé stessi, gli altri, le opinioni e le regole stabilite

Collaborare con compagni ed adulti

Educare al rispetto ambientale

Essere in grado di esprimere le proprie opinioni e di confrontarsi

Conoscere sé stessi per operare motivate scelte future

Educare alla convivenza democratica multietnica e pluriculturale e alla solidarietà

Inoltre la nostra scuola si propone di

Impostare il discorso culturale in modo che l’Alunno possa giungere con spirito critico ad una visione cristiana del mondo e della vita

Guidare l’alunno alla consapevolezza delle proprie capacità ed attitudini in un cammino graduale verso l’autonomia e la progettazione delle sue scelte esistenziali

Mantenere vivo il clima di fraternità affinché tutti i membri possano realizzare la loro opera educativa con impegno e corresponsabilità

Aiutare l’alunno ad assumere un impegno crescente nell’esercizio della libertà e nel rispetto delle regole della convivenza civile

Potenziamento competenze linguistiche

Oltre alla sicura padronanza della lingua madre ed una solida base culturale, la scuola crede che sia fondamentale nella prospettiva lavorativa sapersi esprimere in più di una lingua straniera. Attraverso la collaboraziopne con il docente madrelingua, vengono approfondite diverse tematiche e vengono potenziete le abilità di comunicazione verbale attraverso questi progetti:

Preparazione per il conseguimento della certificazione europea nella lingua inglese. La scuola è Cambridge Test Center.

Metodologia CLIL in orario curricolare

Stage linguistico annuale in Inghilterra (generalmente Londra) durante il periodo scolastico con soggiorno di una settimana presso un College di grande tradizione inglese

Partecipazione al Kangourou della matematica